Inglese

Come ottenere la certificazione B2 di inglese?

certificazione B2 di inglese

In tempi di pandemia, un corso di inglese online è lo strumento migliore per ottenere in sicurezza la certificazione B2. Questo titolo di livello medio-alto è un biglietto da visita perfetto per dimostrare di conoscere l’inglese scritto e parlato.

In questo articolo vi guideremo nella scelta di un corso di inglese B2 online. Vi daremo informazioni pratiche e anche qualche consiglio su come prepararvi al meglio, sfruttando i tanti strumenti a vostra disposizione. Infine, vi aiuteremo a rispondere ad alcune domande che potreste porvi. Una di queste è sicuramente: “Quanto costa la certificazione di lingua inglese B2”?

Scegliere il corso di inglese online adatto

inglese online

Trovare il corso di inglese online che si adatti alle proprie esigenze è un’operazione che richiede un’attenta valutazione. Per prepararsi alla certificazione B2 di inglese, rilasciata dal Cambridge Assessment English, occorre focalizzarsi su quattro prove. Queste si suddividono in: lettura e uso della lingua inglese, scrittura, ascolto e abilità nel comunicare. Tale titolo è riconosciuto in tutto il mondo sia nelle aziende che nei college e nelle università. Di conseguenza, è considerato uno strumento fondamentale per dimostrare di saper padroneggiare la lingua scritta e parlata.

Pertanto, la scelta di un corso di inglese online per ottenere questo titolo deve partire dalla consapevolezza dei propri punti deboli. Soltanto dopo una corretta autovalutazione del vostro livello di competenza potrete scegliere su cosa orientare il corso. Per effettuare un test valutativo, potrete approfittare dei test disponibili sui siti web o scaricare applicazioni per la didattica. In base al vostro risultato potrete decidere su cosa concentrarvi: grammatica, ascolto, pronuncia, lettura, lingua parlata, vocabolario o scrittura. Prima di scegliere un corso di inglese online dovrete analizzare un altro aspetto molto importante, ovvero riflettere sulla vostra capacità di autoapprendimento oppure sulla vostra esigenza di farvi guidare da un insegnante. Come raccontato da alcune testimonianze, tanta perseveranza e voglia di imparare possono bastare per seguire un corso di lingua autonomamente. Ma se ritenete che i corsi di lingua gratuiti o le applicazioni non facciano al caso vostro, cercate aiuto altrove.

Stabilire il percorso da seguire per ottenere la certificazione B2 è il primo passo che vi porterà alla meta. Se ritenete che vi serva una guida, potete rivolgervi a una scuola, a un istituto o a una piattaforma didattica. Se invece vi considerate capaci di migliorare le vostre conoscenze linguistiche da soli, non vi mancheranno gli strumenti. Tra questi figurano pagine web di scambio linguistico, applicazioni per l’apprendimento e siti per conversare in una lingua straniera.

Un corso di inglese online proposto da una scuola, una piattaforma didattica o un istituto riconosciuto è garanzia di eccellenza. Le scuole e gli istituti offrono percorsi standard, con orari prestabiliti e prezzi fissi. Al contrario, le piattaforme didattiche sono più interattive e consentono una maggiore flessibilità nella configurazione del corso. Inoltre, spesso permettono di scegliere tra insegnanti madrelingua e non, e applicano prezzi per tutte le tasche.

Indubbiamente, la parola flessibilità caratterizza la tipologia di percorso didattico che si sceglie di fare individualmente. Nella maggior parte dei casi non c’è un costo da pagare per scaricare un’applicazione o accedere a un sito. Inoltre, non ci sono orari da rispettare se si vuole entrare in un sito per conversare con un altro utente.

Prepararsi al meglio per ottenere la certificazione B2 di inglese

Come detto precedentemente, la certificazione B2 è un fondamentale lasciapassare in numerosi ambiti di studio e professionali internazionali. Pertanto, è necessario allenare costantemente le proprie abilità linguistiche e comunicative in tutti gli ambiti richiesti dalle quattro prove. A questo scopo, sia autonomamente

che con la guida di un esperto, potrete sfruttare risorse di preparazione fruibili gratuitamente. Vi sarà possibile arricchire il vostro corso di inglese online con suggerimenti, esempi dell’esame e test pratici. Non perdete l’occasione di consultare le FAQ di altri candidati che potrebbero aver avuto i vostri stessi dubbi.

Per prepararsi alla prova relativa alla lettura e all’uso della lingua occorre concentrarsi sulle conoscenze grammaticali e del vocabolario. Un corso di inglese B2 online non può dunque prescindere dalla lettura di giornali, riviste o testi di interesse generale. Altre letture consigliate sono le recensioni di libri o di film, oppure i siti che raccontano esperienze di viaggio. Se avete una passione particolare, sfruttate la possibilità di leggere testi al riguardo in inglese per migliorare questa abilità.

La prova relativa alla capacità di scrittura in lingua testa l’abilità di redigere testi di vario tipo. Tra questi sono compresi saggi su tematiche di ampio respiro, come ad esempio il cambiamento climatico. Oppure brevi recensioni di un libro, articoli destinati al web o risposte a e-mail in stile informale e formale. È consigliabile, quindi, tenersi sempre allenati anche al di fuori del corso di inglese online in sé e per sé. I siti web di scambio linguistico o i social network possono essere sicuramente uno strumento utile per fare pratica. E spazi online come i blog personali sono un’ottima palestra per provare a scrivere testi di ogni tipo.

La prova di ascolto esamina la capacità di comprendere conversazioni di vario genere, per esempio un dialogo nella vita quotidiana. Ma si basa anche su testi più complessi, quali le notizie del telegiornale, o più semplici come quelli delle canzoni. Indubbiamente, l’ascolto è l’abilità per la quale oggigiorno abbiamo a disposizione più strumenti di allenamento. Basti pensare alle piattaforme di film e serie TV disponibili offline e online, e fruibili praticamente in tutte le lingue. A queste si aggiungono le piattaforme di video musicali, grazie alle quali è possibile leggere il testo e perfezionare l’ascolto.

Infine, l’ultima prova riguarda l’abilità nel comunicare in lingua inglese. Inutile dire che per quanto si possa conoscere perfettamente la grammatica, le situazioni reali sono il vero banco di prova. In questo caso, oltre al corso di inglese online, lo strumento di apprendimento perfetto sarebbe un viaggio all’estero. Nel caso in cui non sia possibile, è consigliabile fare dei giochi di ruolo per simulare contesti di vita vera. Grazie a questi strumenti didattici, acquistabili anche online, si possono ricreare conversazioni reali per sviluppare la capacità di interazione. È importante considerare anche gli imprevisti, proprio come potrebbe accadere se ci si trovasse di fronte a un interlocutore straniero.

Informazioni pratiche sulla certificazione di lingua inglese B2

certificazione di lingua inglese B2

Se non frequentate una scuola che propone un corso di Inglese Cambridge potete prenotare il vostro esame autonomamente. Sul sito del Cambridge Assessment English è possibile cercare uno dei centri autorizzati in cui ottenere la certificazione. Il centro da voi scelto vi darà consigli sulla preparazione e risponderà a domande di tipo pratico. Inoltre, l’organismo ha redatto una guida, scaricabile in PDF, che contiene tutte le informazioni per i candidati. Al suo interno trovate indicazioni sull’esame, consigli sulla preparazione e istruzioni per il giorno dell’esame e le fasi successive.

Tra le suddette domande rientra: “Quanto costa la certificazione di lingua inglese B2”? In base alla normativa attuale, Cambridge Assessment English prevede tariffe agevolate da richiedere al momento della prenotazione. I prezzi sono:

● 231,50€ per privati

● 177,50€ per studenti, personale scolastico, personale universitario e docenti di scuole pubbliche.

Solitamente tutte e quattro le prove devono essere sostenute in un’unica sessione. Spesso, però, il test relativo all’abilità nella lingua parlata viene effettuato in una giornata diversa. Per ulteriori informazioni, potete consultare il sito del Cambridge Assessment English.

L’esame può essere sostenuto in modalità cartacea oppure online. Nel primo caso, i risultati vengono pubblicati online dopo 4-6 settimane, mentre nel secondo caso vengono pubblicati sempre online ma dopo 2-3 settimane. Non è possibile sbagliare nessuna prova, dal momento che il punteggio totale si basa sull’intero esame. Tuttavia, se si è ottenuto un risultato abbastanza buono in tre prove su quattro l’esame si considera comunque superato.

Suggerimenti per un corso di inglese online

Tra gli strumenti suggeriti in precedenza per imparare l’inglese figurano le piattaforme linguistiche online. Fra queste si trova italki, che mette a disposizione insegnanti di lingua privati per imparare oltre 150 lingue. Gli utenti hanno la possibilità di personalizzare il percorso di apprendimento, filtrando i docenti per prezzo, categoria ed esigenze individuali.

Il vostro professore d’inglese ideale può rientrare nella categoria degli insegnanti certificati professionali o dei tutor madrelingua della community. I tutor sono parlanti nativi della lingua oggetto di studio, non sono certificati ma devono comunque soddisfare determinati requisiti. I docenti sono a completa disposizione degli utenti per lezioni di ogni tipo, compreso il corso di inglese B2 online. In più, impartiscono lezioni individuali o di linguaggio commerciale, e organizzano anche sessioni di conversazione e lezioni per bambini.

Adesso siete in possesso di alcuni strumenti per sapere come ottenere la certificazione B2 di inglese. Se volete sfruttarli al meglio nel vostro corso di inglese online, consultate qui 5 tecniche comprovate per imparare l’inglese.

Related Posts