Giapponese

Imparare velocemente le frasi più importanti in giapponese

Imparare velocemente le frasi più importanti in giapponese

Hai in programma un viaggio in Giappone e stai cercando disperatamente di imparare velocemente le frasi più importanti in giapponese?

Niente paura! Se stai annuendo tra te e te mentre leggi e stai pensando: “Sì, è esattamente la mia situazione!”, beh, questo articolo è esattamente quello che cercavi.

Che tu stia imparando il giapponese per prepararti ad un viaggio o per uno scambio linguistico, imparare le parole e le frasi giapponesi essenziali per iniziare a parlare è una buonissima idea.

Per aiutarti, abbiamo preparato per te una raccolta delle frasi più importanti in giapponese, da imparare per essere pronto alla tua prossima avventura.

Pronto a iniziare a parlare giapponese? Ikimashou!

おはようございます “Ohayou gozaimasu” – Buongiorno

Il saluto di base! Se vuoi essere più informale, puoi anche dire semplicemente おはよう “ohayou”. Sul lavoro è abbastanza comune sentire おはよう o おはようございます quando qualcuno saluta un collega per la prima volta in quel giorno, anche di sera.

お名前は何ですか?(おなまえは なんですか?) “o-namae wa nan desu ka?” – Come ti chiami?

Chiedere il nome di qualcuno che si conosce è basilare. Questo è un modo piuttosto educato per chiedere a qualcuno il suo nome. Se お名前は何ですか?(おなまえは なんですか?) ti sembra un po’ troppo lungo, allora puoi usare anche お名前は?(おなまえ は?) “o-namae wa,” che suona un po’ più vago e informale.

Per capire meglio la differenza pensa a questi esempi: “chi sei?” anziché “come ti chiami?”. Oppure: “da dove vieni?” anziché “di che parti sei?”.

元気ですか “Genki desu ka” – Come stai?

Attenzione qui! Il “come stai?” italiano non si usa allo stesso modo. Anche se è istintivo salutare sempre tutti dicendo “come stai?”, in giapponese è leggermente diverso.

Imparare velocemente le frasi più importanti in giapponese

Salutare i tuoi amici o la tua famiglia con questa frase ogni volta che li vedi suona un po’ strano. Oltre a questo, può anche essere imbarazzante se detto a degli sconosciuti (o anche a persone che conosci a malapena).

Questa frase si usa effettivamente solo quando è passato un po’ di tempo dall’ultima volta in cui si è vista una determinata persona che si conosce.

ください “kudasai”, “per favore” (come richiesta) e どうぞ “douzo”, per favore” (come proposta)

Ci sono diversi modi di dire “per favore” in giapponese. La parola “per favore” o “per piacere” è usata quando si fanno delle richieste, come ad esempio “isoide kudasai” (per favore sbrigati) o “koohii o kudasai” (posso avere un caffè, per favore?).

Un modo comune per offrire qualcosa è usare la parola どうぞ (douzo). É praticamente come dire: “Per favore, dopo di te”. Sia che tu stia accompagnando qualcuno alla porta prima di te, o che tu stia offrendo a un amico qualcosa da sgranocchiare, どうぞ ti tornerà sicuramente utile.

どこ “doko” – Dove?

Hai bisogno di indicazioni? どこ (doko) si usa per chiedere dove si trova un luogo. Se stai cercando il bagno in un locale, puoi chiedere a qualcuno トイレはどこですか?(といれは どこ ですか?) “toire wa doko desu ka?” (dov’è il bagno?). Se non conosci la parola che descrive il luogo o il posto che stai cercando, un’altra opzione utile è indicarlo con il dito o su una mappa e chiedere どこですか? (どこ ですか?) “doko desu ka?” (dove si trova questo?).

いくら “ikura” – Quanto costa?

Per forza di cose, durante la tua permanenza avrai bisogno di fare degli acquisti, che siano relativi a cibo, abbigliamento o qualsiasi altra esigenza. Quando c’è qualcosa che ti interessa e vorresti chiedere “quanto costa?”, la frase giusta da utilizzare è いくら (“ikura”). Se il prezzo non è visibile o non è esposto, ti basterà chiedere direttamente これはいくらですか, “Kore wa ikura desu ka? (quanto costa questo?).

Imparare velocemente le frasi più importanti in giapponese

ありがとうございます “arigato gozaimas” – Grazie

Tutti conoscono la frase ありがとう “arigato” ma, quando si inizia ad imparare il giapponese, può risultare un po’ snervante usarla per la prima volta. Per essere più educati, però, è meglio usare ありがとうございます (arigato gozaimas), un modo più formale per esprimere la propria gratitudine, mentre ありがとう (arigato) è il modo più usato, veloce e amichevole per dire “grazie”. Un amico potrebbe anche semplicemente ringraziarti dicendo どうも (doumo) oppure con あり (ari) la forma abbreviata di “arigato”, che è molto comune soprattutto nel giapponese colloquiale scritto.

Ti presentiamo ora le frasi più importanti in giapponese per socializzare.

よろしくね “yoroshiku ne” – Piacere di conoscerti (informale)

A una persona che ha da poco cominciato ad imparare il giapponese, viene insegnata la versione più lunga e formale di “piacere di conoscerti” che è よろしくお願いします (よろしく おねがい します) , “yoroshiku onegai shimasu”.

In realtà, se stai incontrando per la prima volta una persona in una situazione abbastanza informale, magari tra amici comuni, questa forma può risultare un po’ eccessiva. Un modo più tranquillo e rilassato per dire “piacere di conoscerti” in queste situazioni è よろしくね, “yoroshiku ne”.

行きましょう (いきましょう) “ikimashou” – Andiamo!

Se stai organizzando un’uscita con degli amici, ci sono alcune frasi colloquiali tipiche che puoi usare per parlare di cosa farete o incitarli a “darsi una mossa”. Se decidete di andare a pranzo, puoi usare 食べましょう (たべましょう) “tabemashou!” (andiamo a mangiare!) o proporre di andare a bere qualcosa dicendo 飲みましょう (のみましょう) “nomimashou” (andiamo a bere!).

Una volta che il piano è deciso, arriva finalmente il momento di usare la frase 行きましょう (いきましょう) “ikimashou” (andiamo!).

乾杯!(かんぱい!) “Kanpai!” – Salute!

Cosa c’è di meglio di un bel brindisi quando si è fuori a divertirsi con gli amici? In Giappone si fanno schioccare i bicchieri e si esclama 乾杯!“Kanpai!” (salute!). Esattamente come in italiano, anche in giapponese si dice questa frase appena prima di bere, e non dopo.

Vorresti imparare velocemente le frasi più importanti in giapponese studiando con un insegnante online? Con italki puoi trovare facilmente il tuo professore di giapponese madrelingua ed esercitarti in base ai tuoi orari, alle tue esigenze e al tuo budget.

Related Posts