Inglese

Come capire l’inglese velocemente

Come capire l’inglese velocemente

Ad oggi, l’inglese è tra le lingue più parlate nel mondo. Precisamente è al terzo posto dopo il cinese mandarino (parlato da oltre 955 milioni di madrelingua) e lo spagnolo (parlato da oltre 405 milioni di madrelingua). Nonostante si classifichi terza i, l’inglese resta la lingua più diffusa per comunicare all’estero ed è preferita a tante altre nel mondo del lavoro. Per questo, tra le tante, è la lingua più studiata nel mondo.

Tuttavia, se grammatica, lessico e sintassi della lingua inglese possono essere imparati attraverso metodi ben definiti, al contrario la comprensione può rappresentare uno scoglio per tanti studenti. Quindi, come capire l’inglese velocemente? In questo articolo proveremo a tracciare delle linee guida per facilitare la comprensione della lingua, dall’ascolto al parlato, proponendo diversi metodi per rendere più semplice l’apprendimento e la pratica dell’inglese.

Come capire l’inglese parlato velocemente?

Tra le tante caratteristiche tipiche della lingua inglese, una tra tutte è la velocità: l’inglese non è una lingua lenta, tutt’altro. È una lingua che viene parlata velocemente e che viene caratterizzata da accenti, inflessioni, abbreviazioni che non fanno altro che rendere più difficile la comprensione. Per aiutarti a capire l’inglese velocemente e, soprattutto, a capire chi parla velocemente l’inglese, il segreto è fare tanta pratica di ascolto e ripetere di volta in volta frasi, vocaboli e parole che hai imparato ascoltando. Film e serie tv possono aiutarti molto in questo senso: attivando i sottotitoli ti sarà più semplice capire ed esercitarti nella comprensione dei dialoghi e nella ripetizione. Sarebbe meglio scegliere una serie di titoli che spaziano dall’inglese britannico (UK) all’inglese americano. Questo ti darebbe la possibilità di esercitare il tuo orecchio alla comprensione di suoni e fonetica diversi, in quanto queste due tipologie di lingua differiscono non poco per parlato e parole.

Capire l’inglese velocemente: l’ascolto passivo non funziona

Nonostante siano in molti a consigliarlo, l’ascolto passivo non è un buon metodo per capire l’inglese velocemente. Non è una modalità di ascolto coinvolgente: il tuo cervello potrebbe non recepire al meglio le informazioni e, sostanzialmente, annoiarsi. Finiresti per non ricordare nulla di quello che hai ascoltato fino a quel momento e, dunque, avresti perso tempo prezioso da impiegare in un modo più costruttivo. Ascoltare passivamente qualcosa senza ripetere e senza esercitarti significa lasciare un sottofondo, quando il tuo cervello si concentra su tutt’altro. Questo ci riporta all’ascolto di film e serie tv e ad una cosa fondamentale da fare, oltre ripetere: assicurati di aver capito davvero il senso del dialogo, assicuratevi di aver capito davvero il senso del discorso. Altrimenti, ripetere sarà nient’altro che imparare a memoria senza dare un senso al contesto e, quindi, finirai per dimenticare quello che credevi di aver imparato.

Presta attenzione ai “filler”

Talvolta, quando parliamo, inseriamo degli intercalare che ci aiutano a mettere insieme il discorso. Sono delle piccole parole standard che ripetiamo più per rifiatare che per dare effettivamente un senso al discorso. In inglese, queste parole vengono chiamate “filler” ovvero “riempitivi” del discorso. Tra i più conosciuti, c’è sicuramente la formula “you know”, seguita dai più classici “okay”, “oh yeah” e simili. In sostanza, i “filler” sono termini o insiemi di termini che vengono inseriti in mezzo ad una frase per avere il tempo di ragionare sulla frase successiva. Quando ti chiedi come fare per capire l’inglese velocemente, ricordati di imparare ad isolare i “filler” dal resto della conversazione: questo ti aiuterà a capire come dividere le varie frasi, capire dove si spezza il discorso e dove ricomincia. Riconoscerli ti aiuterà a dare un ritmo e un ordine al discorso.

Non solo sottotitoli: guarda il labiale

Guardando un film o una serie tv, ma anche quando sei in viaggio in un paese anglofono in cui si parla l’inglese, presta attenzione al labiale. Abituarti al labiale ti permette di familiarizzare prima con le parole sfruttando la memoria visiva. Ti sarà più semplice abbinare parole e suoni al modo in cui quelle parole e quei suoni vengono pronunciati. Se all’inizio può risultare difficile, puoi iniziare guardando dei film per bambini o dei programmi per bambini in inglese: in quei casi, la lingua viene parlata molto più lentamente e questo ti offre la possibilità di comprendere, meglio e prima. parole, suoni e discorsi.

Migliora il tuo vocabolario

Capire l’inglese velocemente è più facile se, a monte, conosci le parole di un discorso. Il segreto sta nel tuo vocabolario: più è ampio il tuo bagaglio di parole, frasi e “filler”, più ti sarà semplice in qualche modo anticipare quello che il tuo interlocutore sta per dire. Avere una buona base in questo senso ti permette di sforzarti di meno e di allenare l’ascolto in maniera più rilassata, altrimenti ti troverai a fare il doppio della fatica: non solo dovrai allenarti a comprendere l’inglese ma anche a trovare il significato di determinate parole all’interno di un discorso. Per facilitarti nel compito, quindi, prova ad imparare delle parole nuove ogni giorno, prendi appunti, ripeti sempre. Bastano 10 minuti ogni giorno, purché costanti, e potrai non solo capire ma anche parlare l’inglese ad un buon livello e in tempi accettabili.

Affidati ad un esperto

Questi sono tutti metodi efficaci se stai affrontando l’apprendimento della lingua inglese da autodidatta. Potrebbero, però, variare da persona a persona e potrebbero, quindi, non essere utili o efficaci nel tuo caso specifico. Per non perdere tempo a sperimentare vari modi e metodi che potrebbero rivelarsi fallimentari, potresti prendere in considerazione l’idea di iscriverti ad un corso di inglese online per imparare l’inglese e allenarti costantemente con un tutor esperto. Su italki, hai a disposizione i migliori insegnanti di inglese online tra cui scegliere: definisci il tuo budget, il tempo che puoi dedicare all’apprendimento della lingua e scegli un professore di inglese a cui affidarti. Potrai esercitarti con la lingua e trovare il giusto metodo e una soluzione personalizzata in base alle tue esigenze per capire l’inglese velocemente, con il supporto di un professionista esperto.

Related Posts