Cinese

Si può trovare lavoro con la lingua cinese?

Si può trovare lavoro con la lingua cinese?

Quando pensiamo alla Cina o al mondo asiatico, ci sembra tutto così lontano e diverso dal nostro mondo. A volte ci sembra di essere veramente in due mondi completamente distinti, forse a causa delle tante differenze culturali che esistono. Molte persone sono affascinate da questa cultura millenaria e si avvicinano allo studio della lingua e della cultura per curiosità. Certamente, la voglia di conoscere qualcosa di così distante dal nostro mondo, è stimolante e attraente. Infatti, sono tantissime le curiosità che si possono narrare sulla Cina, sui suoi usi e costumi, sui luoghi affascinanti. Ma non solo: leggende, storia e letteratura sono tre elementi che conquistano gli appassionati del mondo orientale. Tuttavia, va considerato che negli ultimi anni si è ampliata la possibilità di trovare lavoro con la lingua cinese. Investire nello studio di questa lingua, può aprire porte, nel mondo lavorativo, che non ci aspettiamo.

Trovare lavoro con la lingua cinese è veramente possibile? Trovare lavoro con la lingua cinese è veramente possibile?

L’oriente è per molti italiani un sogno perché sono affascinati da questa cultura millenaria. La Cina, infatti, è uno dei paesi che attrae milioni di italiani ed è una potenza economica tra le maggiori al mondo. Sicuramente, conoscere la lingua e la cultura cinese è un vantaggio per chi vuole instaurare un legame con questa realtà. Il mercato cinese è costantemente in crescita, così come le opportunità di business che offre questo Paese. La Cina è un paese che ha molto da offrire a laureati ambiziosi e avventurosi che sono alla ricerca di esperienze.

Innanzitutto, va detto che la lingua cinese è la prima al mondo per numero di madrelingua e questo dato non è da sottovalutare. Infatti, impegnarsi nello studio della lingua cinese può essere un ottimo investimento per il tuo futuro lavorativo. Non sarà di certo una passeggiata, anzi diventerà una bella sfida da affrontare. D’altronde, chi non risica, non rosica! Pensa a ciò che porterà nella tua vita, la conoscenza di questa lingua. Sicuramente, ti permetterà di entrare in contatto con molte persone in giro per il mondo. Hai letto bene, in giro per il mondo. Non penserai che il cinese sia parlato solo in Cina, vero? Di conseguenza, potrai concorrere a più opportunità di lavoro.

Il grande vantaggio di conoscere il cinese per trovare un lavoro

La lingua cinese gioca un ruolo fondamentale ed è sempre più importante negli affari economici mondiali. Tu ti starai chiedendo “ma l’inglese? Non è la lingua per eccellenza degli affari internazionali?”. Nel complesso sì, ma ti sveliamo un segreto: il cinese mandarino è la seconda lingua più usata. E come se ciò non bastasse, negli scambi con i paesi asiatici è la prima lingua parlata, superando l’inglese. Sai cosa significa questo? Se concorri per un posto di lavoro in un’azienda che ha scambi commerciali con la Cina, la skill della lingua è il tuo jolly. Quindi, ottenere un lavoro con la lingua cinese non è così utopico.

Va considerato che, durante l’apprendimento della lingua, imparerai anche un elemento fondamentale: l’interculturalità. Apprenderai diversi modi di reagire alle situazioni, il linguaggio corporale (che è completamente diverso dal nostro) e come interagire. Tutto questo sarà un tesoro da conservare per quando ti approccerai al mondo del lavoro. Visto che la cultura asiatica ha un modo di relazionarsi agli altri diverso dal nostro, conoscerlo ti porterà dei vantaggi. Questo fa sì che nella realtà lavorativa tu non inciamperai in strani equivoci.

Un lavoro con la laurea in lingue orientali, è realizzabile?

Molte persone si chiedono se è possibile trovare un lavoro con la laurea in lingue orientali. La risposta è sì e ora ti diamo qualche spunto, su cui potrai riflettere. In particolare, ci focalizzeremo sulla lingua cinese.

Come è stato detto, la Cina ha un ruolo fondamentale negli affari economici internazionali. È risaputo che molte aziende italiane hanno rapporti costanti con la Cina, quindi la figura del commerciale è sempre richiesta. Se oltre all’inglese, conosci il cinese, c’è un’alta probabilità che ti affideranno l’area commerciale relazionata alla Cina. Sempre rimanendo in tema aziendale, come già saprai, molte aziende italiane hanno filiali in Cina. Molto spesso, viene richiesto ai collaboratori di trasferirsi nel paese della Grande Muraglia per un periodo di tempo, per facilitare gli scambi. Sicuramente, la conoscenza della lingua, così come della cultura, giocheranno a tuo favore.

Ma non solo le aziende italiane si trasferiscono in Cina. Al giorno d’oggi, molti investitori cinesi stanno investendo qui in Europa e una delle loro mete è proprio l’Italia. Molti investitori richiedono, specificamente, di avere una figura di riferimento del luogo. Ricercano principalmente persone capaci di parlare cinese e di comunicare fluidamente.

Il turismo cinese

E il settore turistico? Ci hai già pensato? D’altronde è risaputo: l’Italia rimane una delle mete preferite dai cinesi. Roma, Venezia, Firenze, Napoli, Palermo, Verona, Milano, Torino, … Sono solo alcune delle città dove ogni giorno approdano turisti provenienti dalla Cina. Ovviamente, il settore turistico comporta anche altre conoscenze. Oltre alla lingua, dovrai destreggiarti con la storia, l’arte, l’architettura, ecc. Però, c’è anche un altro tipo di turismo diffuso tra la popolazione cinese: lo shopping. Molti cinesi vengono in Italia solo per fare turismo collegato allo shopping. Questo significa che li dovrai accompagnare dentro e fuori dai negozi, ma quelli di lusso.

Interpretazione cinese

Un altro settore, in cui può fare molta differenza conoscere la lingua cinese, è l’interpretariato. Non ci sono ancora tanti interpreti specializzati in questo idioma, quindi puntare su quest’area potrebbe aprirti delle porte. A questo proposito, potresti informarti (o formarti) sulla specializzazione in differenti contesti. Bisogna considerare che l’interpretariato, così come gli altri settori lavorativi, ha diverse specializzazioni. Per esempio, ci si può specializzare in interprete di conferenze, di trattative, di tribunali. Insomma, anche qui puoi trovare quello che più ti interessa o ti appassiona per iniziare ad agire di conseguenza.

È possibile lavorare in Cina per gli italiani? È possibile lavorare in Cina per gli italiani?

Come è stato detto, la Cina ha un’economia in crescita e attualmente vanta la seconda economia più grande al mondo. Va chiarito fin da subito che la maggior parte dei lavoratori espatriati trova lavoro nelle aziende straniere installate in Cina. Invece, se vuoi provare a lavorare in aziende cinesi, ricordati che la conoscenza della lingua cinese è fondamentale.

Le posizioni lavorative più richieste per i candidati stranieri sono principalmente:

  • ingegneria
  • commerciale
  • marketing
  • IT
  • turismo

In Cina, le principali industrie comprendono: i prodotti chimici, i prodotti di consumo, tecnologia, tessile, trasporto e estrazione. Di conseguenza, personale specializzato in questi settori ha molte più probabilità di trovare un lavoro.

Detto questo, cerchiamo di capire come trovare lavoro in Cina. Se possibile, è sempre meglio partire già con un lavoro, più che altro per una questione di visti. Sicuramente, fare una ricerca delle varie aziende internazionali che hanno sede in Cina è una buona idea. Se nel tuo curriculum c’è scritto che parli cinese, la chance di ottenere un colloquio e magari il posto, è alta. Se ottieni un posto di lavoro attraverso un’azienda internazionale, il tuo spostamento in Cina sarà più facile.

Ma, se questo non fosse possibile, ricordati che in Cina i contatti personali sono molti usati. La parola chiave è networking. Dato che molte volte non vengono pubblicati annunci di posto vacanti, avere delle conoscenze è un aiuto fondamentale. E, anche in questo caso, la conoscenza della lingua cinese gioca a tuo favore. Anche perché, se ti candidi per un posto in un’azienda cinese è un’ottima idea scrivere la tua lettera di motivazione in cinese. Quindi, se il tuo sogno è lavorare in Cina, vedi quanto è importante la conoscenza della lingua?

Imparare il cinese in modo leggero

Se sei arrivato fino a qui, è perché questo idioma ti affascina. Ora, hai capito che un lavoro con la lingua cinese è possibile. Quindi, come si impara questa lingua? Beh, un corso di laurea in lingue orientali potrebbe fare al caso tuo. In Italia, varie università mettono a disposizione un’offerta formativa legata alla cultura orientale. Ma questo può bastare? Ad essere sinceri, può non essere sufficiente. Spieghiamoci meglio. Lo studio universitario è fondamentale, ma la pratica lo è altrettanto. Come già saprai, più pratichi una lingua, più la perfezioni. Avere un professore di cinese a disposizione solo per te, ti permetterà di fare un salto di qualità nell’apprendimento.

Come è stato detto, imparare il cinese non è una passeggiata, ma con il supporto corretto, tutto è fattibile! Affidarsi a un professore madrelingua è sicuramente un’ottima scelta per vari motivi. Prima di tutto, sarai obbligato a comunicare usando la lingua cinese, poi perfezioni la comunicazione e il linguaggio. Come se non bastasse, potrai chiarire ogni dubbio che ti passa per la testa!

Come hai potuto leggere, le lingue orientali offrono lavoro, ma bisogna saper cogliere le opportunità. O perché no: cercarsele! Quindi, inizia subito a imparare il cinese per ottenere risultati ottimali in poco tempo! Ricorda: praticando, perfezionerai sempre di più le tue conoscenze e vedrai progressi giganteschi in poco tempo. Allora, non perdere ancora tempo!

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.