10 (falsi) miti che potrebbero impedirti di imparare correttamente il tedesco
Tedesco

10 (falsi) miti che potrebbero impedirti di imparare correttamente il tedesco

Da tempo stai pensando, per diversi motivi, di imparare una nuova lingua? iò è certamente un ottimo proposito e una sfida positiva per mantenere attiva la tua mente, inoltre può aprirti moltissime nuove possibilità in campo professionale e commerciale dove sappiamo che il tedesco è molto richiesto.

Hai probabilmente sentito parlare dei miti relativi a questa lingua e ciò forse ti impedisce di affrontare serenamente il suo studio, facendoti pensare che ci vorrà troppo tempo, o che sia una lingua difficile e poco accessibile. Ti vogliamo accompagnare nell’apprendimento di questo sistema linguistico, facendoti conoscere (e sfatare ) i 10 miti sul tedesco che possono impedirti di acquisire le sue corrette abilità lessicali e strutturali.

1-Il tedesco è una lingua difficile per gli italiani.

Questo è uno dei miti più conosciuti sulla lingua tedesca e, anche se è vero che non ha le stesse radici dell’italiano, essendo una lingua germanica, possiamo dire che imparare qualsiasi lingua richiede sempre sforzo, tempo e impegno giornaliero. Se si partisse dal presupposto che apprendere una lingua straniera sia difficile, nessuno la studierebbe più. Hai idea di quanto possa essere complesso l’italiano per uno straniero?

Ma questo non è importante, il passo principale è decidere di studiare una lingua che ci appassiona con costanza e serietà e il gioco è fatto. Certamente alcune lingue sono più o meno difficili, ma questo dipende da molti fattori, per esempio anche dalla preparazione generale di ogni studente. Avvicinandoti al tedesco ti accorgerai di quanto questa lingua sia logica e quindi, in molti casi, intuitiva.

2-È una lingua utilizzata solo nei paesi madrelingua tedesca.

Sbagliato! Il tedesco attualmente è la lingua nativa più parlata in Europa e una delle lingue più diffuse al mondo, usata da più di 100 milioni di persone.iò significa che conoscerla può aprire moltissime prospettive per la tua vita professionale e lavorativa, ma anche per i tuoi interessi personali. E’ la lingua ufficiale di Germania, Austria, Svizzera, Liechtenstein e Lussemburgo. In Italia la lingua tedesca è riconosciuta in Alto Adige come lingua ufficiale provinciale insieme all’italiano.

3-I tedeschi non investono sugli stranieri.

Niente di più sbagliato! Senza dubbio, uno dei motivi per cui sempre più persone vogliono imparare questa lingua è per le innumerevoli possibilità lavorative che apre. Il tedesco è infatti parlato in Germania, Austria e Svizzera e in altri paesi. Queste comunità rappresentano un notevole sbocco lavorativo e professionale per molti stranieri.

L’Austria ha il tasso di disoccupazione più basso nella zona euro, la Svizzera è uno dei paesi più ricchi ed offre le migliori condizioni lavorative, la Germania, motore dell’Europa, rappresenta la maggiore economia dell’Unione Europea ed è la quarta potenza economica mondiale. Inoltre è risaputo che la Germania impiega molti lavoratori stranieri.

E’ importante sapere che la sua industria è molto forte e stabile, e c’è una richiesta di professionisti qualificati a vari livelli. L’alta domanda di professionalità tecniche attira i giovani provenienti da molti paesi europei. Chiaramente una buona padronanza del tedesco è un prerequisito importante per lavorare e vivere in questi paesi.

4- Il tedesco è utile solo se vuoi lavorare in Germania.

Sbagliato! Il tedesco può darti moltissime prospettive lavorative e non solo in Germania, ma anche in altre nazioni. Esistono, infatti, molte aziende tedesche che hanno sede in vari paesi europei compresa l’Italia, come Siemens, Nivea, BMW, Volkswagen, Mercedes Benz o Bosch. Oltre a queste possibilità, un’altra grande opportunità è rappresentata dal turismo perché sappiamo bene che, il turista tedesco, ha un peso significativo a livello globale. I tedeschi, infatti, sono grandi viaggiatori e perciò imparando il tedesco le tue scelte lavorative potranno estendersi anche in questo settore.

5-I tedeschi sono persone fredde.

Chiunque abbia un amico tedesco potrà confermarti il contrario. Nonostante la loro reputazione di essere freddi e distaccati, possiamo dire che non è assolutamente vero. Questo è un mito che ci fa pensare che sarà difficile praticare la lingua con persone di madrelingua tedesca, ma non c’è niente di più sbagliato!

6- Per imparare il tedesco devo necessariamente trasferirmi in un paese in cui si parla questa lingua.

Chiaramente, se si ha la possibilità di vivere in un paese di lingua tedesca o di viaggiare e poterla utilizzare ogni giorno, potrebbe essere un vantaggio per conoscere meglio la cultura direttamente sul campo. Ma vi assicuriamo che oggigiorno, con le possibilità che abbiamo su Internet, si può acquisire un buon livello linguistico e adeguate abilità e competenze praticando il tedesco online con tutor o tramite scambi linguistici con persone madrelingua.

Se vuoi trovare un professore-tutor di tedesco online con cui seguire delle lezioni e fare conversazione, su italki hai a disposizione un’ampia scelta di professori madrelingua che potranno accompagnarti in questa nuova avventura.

10 (falsi) miti che potrebbero impedirti di imparare correttamente il tedesco

7- Ci vuole molto tempo per imparare il tedesco.

Anche questa affermazione non è del tutto veritiera. Quando si decide di studiare una nuova lingua ci si deve dare del tempo ma, soprattutto, ci si deve impegnare con motivazione, costanza e convinzione. Il tempo impiegato è soggettivo, dipenderà da te e da come ti approccerai a questo nuovo obiettivo. Ricorda, imparare una lingua vuol dire soprattutto buttarsi a capofitto in una cultura differente, cerca di farlo con molta curiosità e studio.

8- Il tedesco ha delle parole lunghissime impronunciabili e difficili.

E’ vero, in tedesco esistono parole molto lunghe che sono difficili da ricordare, ma non è come sembra! Studiando la lingua, infatti, presto vi renderete conto del fatto che queste parole a prima vista impronunciabili e lunghissime, sono composte da parole che già conoscete! E questo rende tutto più facile, no?

9- Non troverò nessuno con cui praticare la lingua.

Sbagliato! Si può praticare questa lingua in molti paesi europei, ma la cosa migliore è che la si può praticare anche in Italia. Nel nostro paese, infatti, la lingua tedesca è riconosciuta in Alto Adige come lingua ufficiale provinciale insieme all’italiano.

10- Imparare il tedesco o altre lingue online è costoso.

Oggigiorno online puoi trovare di tutto. Se quello che stai cercando è un professore-tutor di tedesco online con cui seguire delle lezioni e fare conversazione su italki hai a disposizione un’ampia scelta di professori madrelingua che potranno aiutarti a imparare il tedesco che hai scelto. Molti i lati positivi: svolgerai delle lezioni one-to-one che ti permetteranno di avere un apprendimento personalizzato. Una volta scelto il tuo professore e avergli spiegato quali sono i tuoi obiettivi e bisogni, infatti, avrai un vero e proprio programma personalizzato da seguire per avanzare.

La tariffa, inoltre, è per lezione e /o conversazione e potrai effettuare le tue call via Zoom o Skype da dove vuoi e quando vuoi e decidere quante lezioni fare. La parola d’ordine è flessibilità, infatti potrai vedere il calendario del tuo tutor e scegliere gli orari più consoni ai tuoi impegni.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti consigliamo di continuare a leggere Cerchi un insegnante di lingua tedesca? Ecco dove trovarlo

Related Posts